Amanda Bonini rivela gli ultimi attimi con Pino Daniele




amanda bonini la verità sulla morte di pino daniele


Amanda Bonini, l’ultima compagna di Pino Daniele, rivela cosa è successo prima che Pino Daniele morisse e come si sono svolte le cose prima di decidere di andare a Roma in una corsa disperata.

Ananda Bonini rompe il silenzio e parla chiaramente con l’Ansa dichiarando: “Quella sera è entrato in macchina con le sue gambe dopo avere parlato anche con il suo cardiologo. Ho fatto quello che mi ha ordinato di fare. Tenevo alla sua vita più che alla mia. Ho messo a repentaglio la mia vita per inseguire l’unica possibilità che avevo di salvarlo. Avevo una mia casa sul lago di Bolsena (Viterbo) prima di venire qui. Pensavo di non tornarci più perchè la mia casa è dove è la persona che amo. Pino è nel mio cuore e ci resterà per sempre. Io sono dove è lui. Ma se lui non è più qui, io non starò più qui. Quello che fa male sono anche le tante ricostruzioni, e qualche illazione, circolate in questi giorni. Sono una persona semplice, umile. Non ho mai preteso nulla. Io e Pino ci siamo scambiati sempre e soltanto amore. Mai pensato di avere le sue cose. Era una persona di una bonta’ infinita. Se ha scelto di vivere con me ci sarà’ un motivo“.

Pino Daniele è stato cremato e le sue ceneri saranno a Napoli da lunedì 12 gennaio 2015, ospitate nella Sala dei Baroni al Maschio Angioino “scelto perché simbolo della città e vicino a quei luoghi che hanno dato l’ispirazione a Pino per scrivere Napule e'”. Poi verranno portate in Toscana, per trovare l’ultimo riposo a Magliano (Grosseto), come da “precisa volontà testamentaria di Pino Daniele.

 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook