Neofascisti arrestati: pianificavano attacchi ai politici ed a Equitalia




 Neofascisti arrestati: pianificavano attacchi ai politici ed a Equitalia


Hanno arrestato 14 persone che si rifacevano agli ideali del movimento neofascista ‘Ordine Nuovo’ e progettavano attacchi violenti verso politici ed istituzioni.

Gli arrestati provenivano da diverse città tra cui: Montesilvano, Chieti, Ascoli Piceno, Milano, Torino, Gorizia, Padova, Udine, La Spezia, Venezia, Napoli, Roma, Varese, Como, Modena, Palermo, Pavia e L’Aquila.Si incitavano tramite i social network e pare pianificassero attacchi: è trapelata anche la notizia di diversi tentativi per procurasi armi.

Il loro obiettivo pare fosse “minare la stabilità sociale attraverso il compimento di atti violenti nei confronti di obiettivi istituzionali quali Prefetture, Questure e Uffici di Equitalia e previsto, in un secondo momento, di partecipare alle elezioni politiche con un proprio partito”. 

Questo articolo è stato scritto da Alessio Menichetti , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook