Filippo Magnini e Michele Santucci indagati dalla procura del Coni per doping





Accusa di Doping per il nuotatore Filippo Magnini e Michele Santucci. Nei prossimi giorni il nuotatore sarà ascoltato dalla Procura Nado. A causa di un’inchiesta del nutrizionista Guido Porcellini.

Filippo Magnini e il collega Michele Santucci sono indagati dalla Procura antidoping di Nado Italia. Sulla base degli atti dell’inchiesta della Procura della Repubblica di Pesaro nei confronti del medico nutrizionista Guido Porcellini. 

Contestata a Magnini la violazione degli art.2.2 (uso o tentato uso di sostanze dopanti) e 2.9 (favoreggiamento) del codice Wada, a Santucci l’uso e tentato uso. 

Sembra sia un atto dovuto dato che erano finiti nell’inchiesta sul nutrizionistaGuido Porcellini per un presunto commercio di anabolizzanti e sostanze contraffatte provenienti dalla Cina.Nei prossimi giorni verranno ascoltati sia Filippo Magnini che Michele Santucci.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook