Gianni Boncompagni malato: morto oggi, figlie, gli amori, abbandonato dalla moglie





Gianni Boncompagni  dopo una lungo malattia si è spento nella sua abitazioni tra dischi e libri.

La notizia della morte di Gianni Boncompagni è stata data dalle figlie Claudia, Paola e Barbara: “Dopo una lunga vita fortunata, circondato dalla famiglia e dagli amici se n’è andato papà, uomo dai molti talenti e padre indimenticabile”.

Gianni Boncompagni condusse Bandiera gialla e Alto gradimento, e poi fu autore e regista di Pronto Raffaella?, Domenica In, Non è la Rai, Carramba. Grande amico ed innovatore della tv con Renzo Arbore è stato uno dei pilastri della tv. Arbore: «E’ stata un’amicizia provvidenziale con Gianni».

Amori, figlie e vita privata di Gianni Boncompagni.

Gianni si sposò con una donna svedese dalla quale ebbe tre figlie: Claudia, Paola e Barbara. Disse in un’intervista: “Ragazzo padre e in un secondo momento, genitore separato con responsabilità. Eravamo già a Roma. Mia moglie scappò con un altro, io ebbi l’affidamento delle bambine”. 

La storia che fece più scalpore fu quella con la giovanissima Isabella Ferrari ancora minorenne quando frequentava il già maturo Boncompagni. Ma tra i suoi amori anche Claudia Gerini e Raffaella Carrà.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook