La Vita in Diretta Roberta Bruzzone lettera di Bossetti: “arriva solo a certi programmi, non l’ha scritta lui”




roberta bruzzone a la vita in diretta accuse a Pomeriggio 5 sulla lettera di bossetti dal carcere


Oggi a La vita in Diretta viene mostrata la lettera di Massimo Bossetti arrivata al Corriere di Bergamo nella quale si dice innocente sul caso Yara Gambirasio. Ma la Burzzone lancia un accusa sottile, forse, anche verso Pomeriggio 5 e aggiunge “non l’ha scritta lui”.

Roberta Bruzzone: “Mi domandavo però perchè queste lettere, non solo nel caso Bossetti ma anche in altri casi, arrivino sempre alle stesse redazioni. Non lo so… alcuni programmi sono sempre fuori da questi invii mentre altri generosamente ricevono continuamente queste missive?“. Cristina Parodi: “speriamo di non ricevere posta dal carcere“.

Roberta Bruzzone continua: “Io lo faccio come riflessione non lo so. Poi per tra l’altro certe linee sono più addolcite in certi programmi allora arriva la letterina. Mi sembrano situazioni discutibili”.

Cristina Parodi glissa e chiede il suo parere riguardo al fatto che l’abbia scritto di suo pugno Bossetti. La criminologa Bruzzone risponde: “Io francamente penso proprio di no. E’ una mia opinione che esprimo commentando una notizia. Questa lettera non è farina del suo sacco. Mi sembra difficile collocare queste scelte linguistiche con il livello culturale del sigor Bossetti“.

Insomma Roberta Bruzzone esprime i suoi dubbi anche sulla scelta dei destinatari di alcune lettere dal carcere, sicuramente, si riferiva anche a quella di Fabrizio Corona.

Questo articolo è stato scritto da Maria Grazia Azzuffi , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook