Amici 2015: un donna del pubblico contro Briga difende Giorgio




Amici 2015: un donna del pubblico contro Briga difende Giorgio


Avevate nostalgia del pubblico parlate? Dopo l’intervento che vedremo lunedì da parte di una signora del pubblico, Maria De Filippi potrebbe decidere di inserirlo nuovamente. Una mamma, nonché spettatrice, interviene a favore di Giorgio e contesta la mancata punizione a Briga dopo che ha offeso Adriano Celentano denotando un comportamento errato ma anche una cattivo esempio per i ragazzi che seguono il programma. 

La Celentano mostra un filmato nel quale Giorgio parla male del suo insegnate di ballo affermando: “le coreografie me le faccio meglio solo” in più dice che preferirebbe che gliele montasse Veronica Peparini. A questo punto interviene la signora del pubblico: “non è giusto ora punite Giorgio e non avete punito Briga. Io da mamma sono indignata“. La signora che ha preso il microfono continua esprimendo la sua indignazione di fronte ad un mancato provvedimento disciplinare contro Mattia Briga in quanto di cattivo esempio per i molti adolescenti che seguono Amici. Dice che in quanto genitore avrebbe punito suo figlio se avesse assunto un comportamento irrispettoso. La Celentano e Kladi le danno ragione affermando che un provvedimento doveva essere preso ma, che la questione era a discrezione dei professori di canto. La signora dice che non ci sono professori di serie a o b e che tutti devo assolvere il proprio compito in quanto educatori oltre che insegnati. Interviene anche Briga che si difende ma la signora non sente ragione. La questione si chiude in nulla di fatto dato che si decide poi di cambiare argomento.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook