Sanremo 2015 i nomi dei 20 big in gara in diretta Tv a L’Arena




arisa ed emma marrone a sanremo 2015 come vallette


SANREMO 2015 NOMI CANTANTI BIG – Domenica 14 dicembre in diretta Tv nel programma di Raiuno, L’Arena, condotto da Giletti, verranno comunicati i nomi dei 20 big in gara al Festival di Sanremo 2015.

Per il momento si parla dei papabili nomi tra i quali appare Valerio Scanu, Dear Jack, Alex Britti, Malika Ayane, Chiara Galiazzo, Nina Zilli, Enrico Ruggeri, Rocco Hunt e Suor Cristina Scuccia.

Sembra che potrebbe aggiungersi anche Marco Carta e c’è chi dice che potrebbe accedere anche il vincitore di X Factor Italia 2014, Lorenzo Fragola.

Ospiti di una delle serate: Al Bano e Romina Power. Le vallette Emma Marrone e Arisa che indosseranno abiti di grandi nomi della monda made in Italy. Potremmo quindi rivedere Gucci sul palco dell’Ariston anche se orfano di Frida Giannini. Oppure sarà la volta di Armani o Trussardi? Di certo rivedremo Alberta Ferretti che ha già vestito Chiara Galiazzo nel precedente Festival.

Nomi UFFICIALI SANREMO 2015 Big: Annalisa (una finestra tra le stelle), Malika Ayane (Adesso e qui), Chiara Galiazzo (Straordinario), Marco Masini (che giorno è), Gianluca Grignani ( Sogni infranti); Nek (Fatti avanti amore), Nina Zilli (Sola), Dear Jack (Il mondo esplode), Alex Britti (Un attimo importante) Biggio e Mandelli  ovvero i Soliti Idioti (vita d’inferno), Moreno (oggi ti parlo così), Bianca Azei (Il solo al mondo), Raf (come una favola), Lara Fabian (Voce) Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi meglio conosciuto come Platinette (Io sono una finestra), Il Volo (Grande Amore), Anna Tatangelo (Libera), Nesli (Buona fortuna amore), Irene Grandi (un vento senza nome) e Lorenzo Fragola (Siamo uguali).

I brani in gara parleranno della crisi economica oppure saranno le classiche canzoni d’amore? Ricordiamo che nel 2012 Emma Marrone vinse Sanremo con un brano di Kekko dei Modà, “Non è l’inferno” che raccontava una situazione sociale.

Le scenografie a chi saranno affidate? Carlo Conti vuole innovare il festival ma sicuramente non verrà abolita la tremenda scala che negli anni è diventata una tradizione al Festival di Sanremo.

 

Questo articolo è stato scritto da Maria Grazia Azzuffi , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook