Le canzoni di Sanremo 2016: titoli, autori e testi




annalisa scarrone mtv awards 2015 firenzeTv Sorrisi e Canzoni ha avuto l’onore di ascoltare le 20 canzoni dei big in gara a Sanremo 2016 e ritroviamo titoli interessanti e autori intramontabili che hanno scritto per loro brani che mirano a diventare delle hit e nascondo il vincitore del Festival di Sanremo 2016

Tra gli artisti in gara nella categoria Big troviamo tanti amici di Maria De Filippi ed anche i Dear Jack opposti alla loro ex voce Alessio Bernabei. Scelta che ha incuriosito dato che lo scorso anno si trovavano insieme proprio sul palco dell’Ariston. Due rapper campani che portano entrambi una canzone in italiano e napoletano.

Annalisa Scarrone la rossa di Amici presenta “Il diluvio Universale” scritta dalla cantante con Diego Calvetti. Sarà una canzone con un testo nostalgico.

Arisa dopo la vittoria del Festival di Sanremo 2014 torna non come valletta (accanto ad Emma Marrone nel 2015) ma come cantante. La canzone di Arisa, Guardando il Cielo, vanta il suo autore storico Giuseppe Anastasi. Il cui testo non parla dell’amore ma della vita oltre la morte con un paradiso speciale.

Alessio Bernabei con Noi siamo Infinito ha scelto un autore favoloso, Roberto Casalino, si è portato casa una vittoria al Festival di Sanremo con un brano che ancora oggi cantiamo: L’essenziale di Marco Mengoni. Noi siamo infinito ha un testo che naturalmente parla d’amore secondo i giornalisti che l’hanno ascoltata ha un carattere quasi dance grazie ai musicisti che hanno arrangiato la canzone: 


DarioFaini‬ e ‪Ivan Amatucci. Questo ci incuriosisce molto.

Bluvertigo si riuniscono con “Semplicemente” il testo è di Morgan spiega come il quotidiano può essere speciale dentro le piccole cose.

Giovanni Caccamo e Deborah Iurato: la canzone è Via da qui, scritta da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro e racconta l’ultimo atto di un amore che però lascia una speranza.

Clementino con il brano Quando sono lontano scritta dal rapper dal testo in napoletano e italiano.

Dear Jack con Mezzo Respiro una canzone scritta da Roberto Balbo, Stefano Paviani,Leiner Riflessi e Claudio Corradini. Sound pop rock che parla di un amore che è giunto alla fine con un ritornello orecchiabile.

Dolcenera con “Ora mai più (le cose cambiano)” a quanto pare è un mix tra sonorità jazz e gospel.

Elio e le storie teste con Vincere l’odio, firmata dal gruppo e come al solito ha un testo ironico e geniale.

Irene Fornaciari con Blu scritta dalla cantante con Giuseppe Date e le musiche sono state arrangiate da Diego Calvetti e Marco Fontana. Il testo parla della difficile condizione dei migranti quindi ha uno sfondo sociale.

Lorenzo Fragola con “Infinite volte” una ballata triste della sonorità orecchiabile che potrebbe premiare il vincitore di X Factor Italia. La canzone è stata scritta da Rory Di Benedetto, Fabrizio Ferraguzzo, Rosario Canale e Antonio Filippelli. 

noemi a the voice of italy dice in diretta tv non fatevi le seghe dietro la tvFrancesca Michielin con Nessun Grado di Separazione scritta da due autori doc Cheope e Federica Abbate. Racconta delle emozioni e come farsi trasportare da queste.

Neffa con Sogni e Nostalgia lo stesso titolo annuncia di cosa tratta il testo con assonanze nostalgiche.

Noemi con “La borsa di una donna” che sembra il titolo dell’ultimo tutorial di qualche fashion blogger  invece questo testo va oltre le apparenze e racconta molto di più. Tra gli autori troviamo Marco Masini che racconta una donna usando la metafora della borsa che racchiude il cuore ed i sogni di una donna.

Patty Pravo con Cieli Immensi che porta la firma di Fortunato Zampaglione autore che di Guerriero di Mengoni. Anche questo testo parla di un amore finito,

Rocco Hunt con Wake Up non fatevi ingannare dal titolo in inglese il testo è in italiano con un ritornello in napoletano.

Enrico Ruggeri con “il primo amore non si scorda mai” il testo parla di amore come preannuncia il titolo parlando anche dell’amore platonico “storie che non abbiamo mai vissuto”. 

Valerio Scanu con “Finalmente piove” il brano e scritto da Fabrizio Moro già autore di Noemi con “Sono solo  parole”. il testo parla di voglia di rivincita.

Stadio con “un giorno mi dirai” scritta da Gaetano Curreri: il testo è la commovente lettera di un padre ad una figlia nel tentativo di insegnarle ciò che ha imparato dai suoi errori.

Zero Assoluto con “DI me e di Te” testo del duo canoro e parla della forza dell’amore che vince su tutto

 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook