Selvaggia Lucarelli contro Chiara Ferragni troppo magra: la bellezza va oltre la 38




selvaggia lucarilli contro la magrezza di chiara ferragni moda skinny curvyIn molti si sono schierati dalla parte della blogger di moda Chiara Ferragni altri hanno sostenuto Selvaggia Lucarelli ma su una cosa siamo tutti concordi la blogger è indubbiamente magra. Che la battuta di Selvaggia Lucarelli possa piacere o meno è opinabile ma essendo Chiara un modello per molte adolescenti in molti ci siamo chiesti se l’estrema magrezza messa in primo piano non sia deleteria.

Condanniamo gli stilisti di moda che portano in passerella taglie 38 (un tempo anche 36 poi vietate) con modelle estremamente magre che indossano le loro creazioni di alta moda. Abbiamo accolto con grande gioia la presenza delle curvy a Miss Italia. Allora, forse, è il caso di non condannare la sempre “diretta” Selvaggia Lucarelli se scrive a Chiara Ferragni “fatti un panino”. Che Chiara Ferragni goda di ottima salute, come spiega la stessa blogger, è un discorso ma una battuta sulla sua silhouette molto snella è, forse, da leggere con una risata non con indignazione.

Anche perchè la stessa Chiara Ferrigni nel 2010 lanciava un messaggio importante alle sue “seguaci: “Sono alta 1,77 m e peso circa 55, 56 kg. Non prendete il mio peso come un modello, sono sicuramente molto fortunata perchè riesco a rimanere magra anche mangiando molto, e ognuno è diverso per quanto riguarda il fisico. Amo lo sport ma stando principalmente a Milano ne riesco a praticare poco, sono molto fortunata per avere un fisico che regge benissimo tutto ciò che mangio, non ho mai fatto una dieta in vita mia“. Lo potete trovare nell’intervista pubblicata da Chiara Ferragni sul suo blog.


Anche perchè i modelli di bellezza non li detta nessuno in quanto la bellezza è un fattore soggettivo non c’è oggettività nelle nostre preferenze. Che Selvaggia Lucarelli spesso ci vada giù pensante è un dato di fatto ma questa volta davvero non ci vedo nulla di offensivo. Selvaggia lancia un messaggio importante al mondo della moda attraverso le immagini di una fashion blogger evidentemente magra.

Poi chiamatela invidia o realtà, a seconda di dove vi siete schierati, ma, secondo me, dovremmo anche pensare alle nuove generazioni che dovranno affrontare tanti problemi perchè il mondo è sempre più “difficile”. Sarebbe bello pensare che almeno non debbano preoccuparsi del proprio aspetto fisico in modo morboso ma con leggerezza salvaguardando la propria salute non la taglia 38 perchè gli stilisti non ne realizzano abiti sopra la taglia 40!moda curvy  Ulla Popken,

In fin dei conti negli ultimi anni grazie a modelli sempre più variegati e alla lotta di modelle e attrici come Elisa D’Ospino, Ashley Graham, Candice Huffine, Monica Bellucci, Kate Winslet, Kim Kardashian e molte altre, la bellezza passa anche dalle taglie superiori alla 38. Gli store e gli stilisti sono ancora in aggiornamento per garantire taglie idonee alle curvy su modelli giovani ed di alta moda ma la speranza è l’ultima a morire! Infatti anche lo store on line Zalando ha creato la sezione curvy anche se, personalmente, trovo sempre un po’ “ghettizante” la scelta di fare “categorie” basterebbe assicurare per ogni modello un assortimento di taglie per tutti ma è pur sempre un passo avanti da valorizzare.

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook