Giorgia Wurth (Le tre rose di Eva 3) la polemica e gaffe Valerio Scanu e Marco Carta




valerio scanu giorgia wurth e marco carta la polemica dell hotel chiambretti


Giorgia Wurth, una della protagoniste della serie Tv, Le Tre rose di Eva 3, è stata protagonista in questa settimana di diverse critiche anche molto pesanti dopo l’articolo di Novella 2000 sulla gaffe con Valerio Scanu scambiato per Marco Carta. Come direbbe Benigni nel film Johnny Stecchino: “non mi somiglia per niente” o meglio non si somigliano per niente! Eppure l’attrice si è confusa! 

LA POLEMICA NASCE DA QUESTA NOTIZIA: Valerio Scanu avrebbe risposto alla domanda di Giorgia se fosse Marco Carta: “No, io so cantare!. Sappiamo che tra Marco Carta e Valerio Scanu non ci sia un’amicizia idilliaca ma riportare questa vicenda ha solo alimentato un astio tra i fans dei due cantanti che hanno difeso a spada tratta il rispettivo idolo. Certo la notizia di Novella 2000 sembra essere stata creata a doc per farla rimbalzare suoi social dove entrambi i cantanti sono molto amati e vantano fans fedelissimi. Quindi era inevitabile una pubblicità elevata e gratuita.

Giorgia insultata sia dai fan di Carta che da quelli di Scanu ha risposto su Facebook scusandosi per l’errore ma anche difendendosi dalle critiche. Forse, ha peccato di superficialità basandosi solo sul fatto che entrambi sono sardi ed hanno fatto parte del talent Amici. Ma Giorgia ha conosciuto Marco Carta alla mostra del Cinema di Venezia perchè il cantante sardo è l’autore della colonna sonora del cortometraggio “Insieme” nel quale una delle protagoniste è proprio la Wurth. Memoria corta?

Buongiorno a tutti (speriamo!).Premessa: mai avrei pensato di alimentare una polemica su una questione a mio avviso…

Posted by Giorgia Wurth on Venerdì 24 aprile 2015

Ma la polemica nonostante le scuse di Giorgia e la smentita di Scanu non accenna a spegnersi.

 

Se Marco Carta si è mostrato superiore alla notizia ignorando completamente la polemica, Scanu ha riacceso la polemica con un tweet nel quale smentisce la notizia in quanto persona tirata in ballo. Quindi ha “costretto” Giorgia a dire la sua verità sulla vicenda attraverso Facebook in quanto tra le righe l’accusa di aver diffuso il fatto in malo modo. Mentre Giorgia afferma di non aver detto nulla a Novella 2000 conferma la risposta di Scanu che ha innescato la polemica. Cosa c’è di vero in tutta questa vicenda… più fumo del vulcano Calbuco in Cile!

Questo articolo è stato scritto da Aurora Farella , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook