Isis e al Qaida minacciano attacchi negli Usa dopo la proclamazione di Gerusalemme capitale di Israele




Dall’Isis e da al Qaida invito ai “seguaci” di attentati contro gli americani. Sostegno ai combattenti palestinesi.

Site, il sito di monitoraggio dell’estremismo islamico sul web riporta un messaggio in varie lingue: “Vi taglieremo la testa e libereremo Gerusalemme“. Allegata l’ immagini della moschea di al Aqsa.

Trump proclama Gerusalemme capitale di Israele arriva la reazione degli estremisti islamici. Tutti contro il gesto di Trump che non ha intenzione di lasciarsi intimidire.

Il SITE : Al-Qaeda nella penisola arabica (AQAP) ha condannato il riconoscimento da parte degli Stati Uniti di Gerusalemme come capitale israeliana ed ha invitato i musulmani a sostenere i combattenti palestinesi con denaro e armi come mezzo di azione.

I talebani afghani hanno condannato il riconoscimento da parte degli Stati Uniti di Gerusalemme come capitale di Israele. Definendo la mossa del presidente Donald Trump un “passo avventato” e una dimostrazione di “bigottismo anti-musulmano”.

Il portavoce del movimento Shabaab al-Mujahideen, al-Qaeda, con sede in Al-Qaeda, Ali Mahmoud Rage, ha esortato i musulmani a prendere le armi in risposta agli Stati Uniti riconoscendo Gerusalemme come capitale di Israele e trasferendo lì la sua ambasciata.

 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook