Barcellona attentato a La Rambla in Spagna: Driss Oukabir, Isis rivendica l’attentato





Gli attentatori sono soldati dell’Isis: così è stato rivendicato l’attentato di Barcellona attraverso l’agenzia Amaq.

Non è chiaro se si tratti di simpatizzanti oppure di soldati Isis che hanno combattuto in Siria come nel caso del Bataclan. La rivendicazione arriva a poche ore dalla strage

Lo riferisce il Site, il sito di monitoraggio dell’estremismo islamico sul web, pubblicando una immagine della rivendicazione in arabo. Ma non ci sono filmati al momento, degli attentatori.

L’unica foto è stata diffusa da alcuni media in base ai dati dell’uomo che avrebbe noleggiato il furgone che si è gettato sulla folla. Si parla di due attentatori in fuga.

Si tratterebbe di Driss Oukabir di origine maghrebine e titolare di un permesso di residenza in Spagna. Avrebbe precedenti penali per maltrattamenti. Le sue ultime immagini Facebook lo mostrano al mare tra donne in bikini.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook