New York auto sulla folla a Times Square, arrestato afro-americano: almeno un morto e 20 feriti





Time Square auto sulla folla New York: il conducente avrebbe perso il controllo, non si tratterebbe di un attentato Isis. Ma di un uomo del Bronx sotto stupefacenti.

Sono 20 i feriti ed un morto dopo che un auto è finita sul marciapiede falciando la folla a Time Square. A quanto pare non si tratterebbe di un attentato Isis ma di un uomo che ha perso il controllo. Pare che l’uomo fosse sotto l’effetto di droghe. 

Questo secondo le prime notizie diffuse dai media americani. Anche se si sta indagando per capire la dinamica dell’incidente.

La gente ha iniziato ad urlare e molte persone sono rimaste a terra feriti. Non si conosce ancora l’identità dell’uomo alla guida dell’auto. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di un ragazzo di 26 anni del Bronx di origine afro-amaricana. E sarebbe già stato arrestato dalla polizia. Sarebbe già noto alle forze dell’ordine per guida sotto stupefacenti. Sarebbe già stato arrestato per questo motivo.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook