Bruxelles attentato metro ed aeroporto: ultime notizie




bruxelles ultime notizie tutto chiuso citta blindata terroristi metro chiusa arresti


Ancora paura a Bruxelles dopo l’arresto  Salah Abdeslam giunge una notizia di un doppio attentato in città che mette ancora una volta in pericolo la sicurezza del Paese. Due esplosioni, questa mattina, all’aeroporto di Bruxelles Zaventem alle 8 e successivamente due altre bombe sono esplose alle fermate di Metro Maelbeek e Schumann, vicino alle istituzioni europee. Nelle esplosioni all’aeroporto sarebbero morte ben 13 persone con 35 feriti mentre nella metro sarebbero decedute ben 10 persone.

Piano di evacuazione e piano di messa in sicurezza dei luoghi colpiti chiusi al pubblico. Cancellati i voli sospesi e dirottati quelli in arrivo a Bruxelles inoltre sospesi anche i collegamenti ferroviari. Si legge su Repubblica che la rete pubblica belga Vrt lo ha definito “un attacco suicida” nel quale avrebbe agito almeno un kamikaze.

Tutte le stazioni della metropolitana di Bruxelles sono state chiuse ed è stata evacuata la stazione centrale mentre le persone addette agli uffici europei sono state invitate a restare a casa.

AGGIORNAMENTO – Le esplosioni nell’aeroporto di Bruxelles sono avvenute entrambe nella sala partenze vicino ai banchi di accettazione di American Airlines e Brussels Airlines. Lo scenario è di guerra: vetri in frantumi  e macerie ovunque. L’esplosione è stata talmente forte che ha colpito anche le persone sul marciapiede dell’ingresso della hall delle partenze, davanti all’hotel Sheraton, che sono precipitate a terra.

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook