Parigi: legge perquisizioni Belgio e Salah fuggì dentro un armadio




Abdeslam Salah salam terrorista strage di parigi ricercato in furga


Una legge belga vieta le perquisizioni dalle 23 alle 5 del mattino orario in cui uno degli attentatori di Parigi, il famoso Salah, è fuggito dalla città francese rifugiandosi a Molenbeek per poi scappare nascosto in un armadio.

Il ministro della Giustizia belga, Koen Geenspotrebbe rivela che la sera del 15 novembre, Salah probabilmente si trovava in una casa al n. 47 di rue Delaunoy, ma la polizia non intervenne perché una legge del 1967, vieta le perquisizioni fra le 21 e le 5 del mattino vi sono delle deroghe ma nulla che riguardi l’emergenza terrorismo. E pare che Salah sia riuscito a fuggire grazie ad un trasloco in corso e nascondendosi in un mobile.

Questo articolo è stato scritto da Ruben Dutti , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook