Arabia Saudita lancia la coalizione Islamica anti-terrorismo




arabia_saudita ultime notizie


Arabia Saudita unione contro il terrorismo. Sono 33 Paesi: Egitto, Qatar, Emirati Arabi Uniti, Turchia, Giordania, Yemen, Bangladesh, Benin, Ciad, Togo, Gibuti, Senegal, Sudan, Malaysia, Pakistan, Sierra Leone, Somalia, Gabon, Guinea, Palestina, Comore, Costa d’Avorio, Kuwait, Libano, Mali, Mauritania, Marocco, Libia, Niger, Bahrein, Tunisia, Nigeria e Maldive che hanno aderito alla coalizione lanciata dall’Arabia Saudita. Il ministro della Difesa saudita, Mohammad bin Salman Al Saud: “L’alleanza non combatterà solo l’Is, ma tutti i gruppi terroristici che abbiamo di fronte. Ci impegneremo a combattere il terrorismo mediante l’uso di strumenti legali. Avrà un coordinamento internazionale con le maggiori potenze e le organizzazioni internazionali ed ha il dovere di proteggere le nazioni islamiche da tutti i gruppi terroristici e le organizzazioni, qualunque sia la loro setta e il loro nome, che seminano morte sulla terra con l’obiettivo di terrorizzare gli innocenti“. Non ha aderito all’alleanza Iran.

Il portavoce delle Nazioni Unite Ahmad Fawzi ha annunciato la ripresa delle trattative mediate dall’Onu tra gli inviati del governo del presidente dello Yemen Abd Rabbo Mansour Hadi, riconosciuto internazionalmente, e i rappresentanti della ribellione sciita nel Paese.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook