Russia ferma 50 turchi: mentono sul motivo del viaggio arrestati




Goreme in turchia


Continua la tensione tra Russia e Turchia.  Un grippi di 50 persone turche, pare si tratti di imprenditori, è stato fermato dalle autorità russe a Krasnodar, nella Russia meridionale, con l’accusa di aver mentito sul motivo del loro ingresso nel Paese. Il giudice li avrebbe condannati a dieci giorni di detenzione e una multa di 4 mila rubli (poco meno di 60 euro). Ma questo increscioso fatto non fa altro che alimentare le tensione tra Russia e Turchia.

 

Questo articolo è stato scritto da Ruben Dutti , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook