Aereo Russo esploso: la bomba era sotto il sedile di Maria Ivleva




maria ivleva seduta sopra la bomba sull aereo russo esplloso in volo nel sinai


Una giovane 15enne di nome Maria Ivleva è la prima persona ad aver perso la vita durante l’esplosione della bomba detonata sull’aereo russo in Sinai. Infatti secondo le indagini la bomba era stata sistemata sotto il sedile di Maria Ivleva ignara di quello che le sarebbe successo. 

A diffondere l’indiscrezione sulla bomba dell’aereo russo è stato il Daily Mirror che mostra anche la foto della giovane 15enne Maria Ivleva. A quanto pare la bomba era situata tra il posto 30A e 31A del aereo A321.  Secondo quanto fornito agli investigatori dalla compagnia aerea al posto 30A sedeva Nadezhda Bashakova, 77, di St Petersburg, in viaggio con la figlia Margarita Simanova, 43, che sedeva in 30B. Mentre al posto 31A c’era Maria Ivleva con la madre Marina Ivleva, 44, anni che ha occupato seduta 31B.

Questo articolo è stato scritto da Rebecca Olden , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook