Bangladesh: impiccati capi islamici arrestati nel 2013




dacca  dhaka bangladesh


La condanna a morte per Ali Ahsan Mohammad Mojaheed, del partito islamico Jamaat-e- Islami, e Salauddin Quader Chowdhury, del Partito nazionalista del Bangladesh è arrivata nel 2013 ma è stata effettuata oggi per impiccagione nel carcere di Dacca. 

I due dirigenti musulmani dell’opposizione del Bangladesh sono ritenuti colpevoli di eccidi commessi durante la guerra di indipendenza nazionale.

Questo articolo è stato scritto da Ruben Dutti , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook