Mali, attacco terroristico a Radisson Blu di Bamako: 170 ostaggi




attacco terroristico mali reddison blue hotel ostaggi isis t


E’ notizia di queste ore che un hotel della capitale del Mali, il Radisson Blu di Bamako, è stato assediato da un gruppo armato che avrebbe preso ben 170 ostaggio si parla 140 turisti presenti nell’hotel e 30 persone dello staff. 

Le forze dell’ordine hanno isolato la zona e pare stiano pianificando un blitz. Al momento non sono giunte notizie chiare sulle eventuali vittime. Da una prima ricostruzione dei fatti si ipotizza che dietro a questo assalto ci sia la mano dei jihadisti.

Un gruppo di uomini armati anche con granate avrebbe fatto incursione nell’hotel che ospiterebbe anche militari della missione Onu in Mali. Intanto si parla già di attacco terroristico dato che ha detto il capo di Stato del Mail ha detto: “condanno nella maniera più ferma possibile questo atto barbaro che non ha niente a che vedere con la religione“.

Francois Hollande ha parlato dell’aiuto della Francia in Mali per contrastare gli jihasisti: “ I terroristi nel 2012 si sono accaniti contro la cultura del Mali, hanno distrutto i simboli della cultura, imposto divieti, le donne sono state sottomesse, gli uomini umiliati, la Francia ha dovuto prendersi le sue responsabilità e portare avanti azioni importanti”. La società dell’Hotel sta cercando di stilare una lista degli ospiti presenti nella struttura per capire anche la nazionalità dei turisti tenuti in ostaggio.

12:06 – 3 morti due maliani e un francese e altri 20 finora liberati perchè in grado di recitare il corano è quanto scrivono vari media fra cui France 24. Sembra che coloro che dimostrino di saper recitare il corano vengano liberati: si parla di attacco ad infedeli!

13:30 – Blitz nell’hotel, liberi 80 ostaggi su 170.

Questo articolo è stato scritto da Rebecca Olden , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook