Lady Cenere, Marcy Borders, simbolo dell’11 settembre muore




Marcy Borders lady cenere  Torre nord del World Trade Center morta a 14 anni dalla tragedia alla quale era sopravvisuta

Era il simbolo dei sopravvissuti all’11 settembre 2001 quando un attacco terroristico alle torri Gemelle di New York uccise migliaia di vittime ma lei, Marcy Borders, ce la fece anche se ricoperta da una coltre di cenere.

Marcy Borders aveva 42. Dopo quella tragedia, che l’aveva segnata per sempre, a causa di ceneri, che aveva respirato e l’avevano coperta dandole il nome di Lady cenere, è morta. Lo scatto di Marcy Borders ricoperta di cenere fu una foto simbolo dell’attacco terroristico di New York ed è stata scelta come copertina di molti giornali che hanno diffuso la notizia. Il tumore allo stomaco provocato dalle polveri respirate quel giorno le è stato fatale.

Marcy Borders nel momento dell’attacco si trovava all’81esimo piano della della Torre nord del World Trade Center. Si salvò e fu un vero miracolo grazie alla prontezza di buttarsi giù dalle scale. Ma la sua vita fu segnata da quella tragedia facendola cadere prima nell’alcolismo poi le è stato diagnosticato il cancro allo stomaco.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook