Norman Atlantic: ancora fumo dal relitto (ultime notizie)




nave in fiamme tra grecia ed italia ultime notizie video youtube


NORMAN ATLANTIC – Continua ad essere ormeggiata a Brindisi la Norman Atlantic e, anche a distanza di giorni dal disastro in mare, alcune zone sono ancora soggette a temperatura molto elevata.

Nel corso della giornata di oggi, sabato 3 gennaio 2015, è stata effettuata una seconda ispezione all’interno del traghetto: dopo 5 ore a bordo, il sostituto procuratore Ettore Cardinali scende dalla Norman Atlantic insieme agli investigatori ed ai vigili del fuoco che lo hanno accompagnato.

Non è stato ancora possibile ispezionare tutte le aree del traghetto in quanto in alcuni locali le temperature risultano essere ancora superiori ai 180 gradi. Sono state effettuate, invece, verifiche al di sotto della linea di galleggiamento ad opera di sommozzatori per verificare che non vi fossero danni allo scafo.

Mentre ancora si attende l’esito dell’analisi sulla scatola nera recuperata in seguito al primo sopralluogo, sembra che si stia valutando l’ipotesi di trasportare la nave all’interno del porto di Bari: il trasferimento è però subordinato alla disponibilità di spazio nel porto di Bari ed alla fattibilità tecnica del trasferimento via mare a cura di rimorchiatori.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook